Fiori di zucca fritti

I fiori di zucca sono uno di quegli ingredienti talmente deliziosi che vorrei mangiarli così, per la paura che ho rovinarli.

Spesso vengono farciti, cosa che non mancherò di fare presto, ma per questo primo incontro col delizioso fiorellino ho deciso di stare sul semplice. Pulizia del fiore, una pastella minimale, un tuffo nell’olio: dorati, fragranti, gustosissimi.

DSC_0078

Gli ingredienti:

fiori di zucca
farina, birra molto fredda, sale
olio di semi

 

La preparazione

Prima di tutto pulisco i fiori, li apro e rimuovo il pistillo nel mezzo. Poi li sciacquo delicatamente in acqua fredda, e infine li asciugo su un panno. Questo video da YouTube, spiega in maniera chiarissima.

In una ciotola preparo la pastella: farina, un bel pizzico di sale e birra ghiacciata fino ad ottenere una pastella non troppo liquida. Tuffo i fiori nella pastella ricoprendoli in maniera uniforme.

Per friggere uso un pentolino molto stretto, e olio di semi. Ogni fiore resta immerso nell’olio bollente fino a quando non è ben dorato.

 

This entry was posted in Ricette. Bookmark the permalink.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *