Il più semplice dei Plum Cake (allo yogurt)

Un plumcke veloce veloce e semplicissimo. Un pò esperimento per il varo della planetaria, un pò scusa per rompere il ghiaccio con gli impasti dolci e addolcire un pò il blog.

E se per il cenone di capodanno provassi a complicare un pò il plumcake?

Plumcake_0014

Ingredienti
– 240 grammi di farina autolievitante
– un pizzico di sale
– 100ml di olio di semi
– 3 uova
– 150 grammi di zucchero semolato
– 3 uova sbattute

La preparazione

Nella ciotola del KitchenAid metto la farina, il sale e lo zucchero. Comincio a mescolare a velocità 1, poi aggiungo lo yogurt. Poi le uova salendo a velocità 2, infine l’olio di semi passando a velocità 4. Lascia mescolare finchè l’impasto non è omogeneo e cremoso, un minuto o due.

Verso il composto in uno stampo da plumcake in silicone (così non ho bisogno di imburrare) e infilo in forno: a 170 gradi per 45 minuti. Al termine della cottura estraggo dal forno, infilo uno stecchino nel plumcacke e poi lo estraggo. Se lo stecchino risulta perfettamente asciutto, il plumcake è cotto, altrimenti continuo la cottura per qualche minuto.

Ultimata la cottura lo sformo e lascio raffreddare.

This entry was posted in Ricette. Bookmark the permalink.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *